Venice local guide, Private tours in Venice and the Veneto
  • COME MUOVERSI PER VENEZIA E LA SUA LAGUNA?

    Arrivando a Venezia per la prima volta risulta sempre difficile capire come spostarsi in facilità, soprattutto se si è sommersi dai bagagli di viaggio. E’ pure difficile districarsi prima dell’arrivo in città essendoci una marea di informazioni spesso contradditorie e confuse.

     

    COME PIANIFICARE L’ARRIVO A VENEZIA

    Ci sono due modi per raggiungere la destinazione desiderata:

    • prenotare un transfer in taxi acqueo, questa è la scelta più semplice e comoda, visto che ci si può far prendere e lasciare dove si desidera, per cui il tragitto pedonale risulta del tutto ridotto. E’ un servizio che Venice Local Guide può aiutare a prenotare
    • utilizzare mezzi propri senza alcuna assistenza, sicuramente la scelta più a buon mercato ma sicuramente più impegnativa

     

    Taxi-boat

    Taxi Acqueo

    COSA BISOGNA SAPERE QUANDO SI PRENOTA UN TRANSFER?

    Essendo un taxi acqueo il percorso segue i canali della città perciò alcune volte il punto di approdo non corrisponde all’entrata dell’hotel / appartamento, solitamente la barca raggiunge il punto più vicino possibile, ciò è importante in presenza di viaggiatori con ridotta mobilità, visto che potrebbero esserci dei ponti da attraversare a piedi.

    Esaminando GoogleMaps per sapere l’ubicazione del punto di arrivo rispetto al canale più vicino può essere una buona idea. Inoltre i picchi di alta e/o bassa marea potrebbero a volte impedire la navigazione per determinati canali a certi orari della giornata.

    Per questi motivi può essere utile aggiungere al servizio taxi anche un assistente turistico per aiutare preliminarmente e sul campo, a raggiungere l’imbarco e il punto di arrivo, fornendo tutte quelle informazioni turistiche di base necessarie all’arrivo in città. E’ un servizio che fornisce Venice Local Guide

     

    COSA FARE PER PIANIFICARE L’ARRIVO A VENEZIA IN AUTONOMIA?

    Ecco alcune opzioni da scegliere:

    • servirsi di un taxi acqueo senza prenotazione nel più vicino stazio pubblico, localizzato accanto ai terminal di arrivo (Stazione Ferroviaria, Piazzale Roma, Aeroporto)
    • utilizzare il servizio pubblico:
      1. Autobus e vaporetti acquei ACTV connettono Aeroporto Marco Polo, stazione Ferroviaria e Piazzale Roma
      2. Linea di Autobus Extraurbana ATVO da Aeroporto Marco Polo e Canova (Treviso)
      3. Linea turistica acquea Alilaguna da Aeroporto Marco Polo e Porto
    ACTV Bus map

    ACTV Mappa Bus

    ACTV Vaporetto map

    ACTV Mappa Vaporetto

    Alilaguna map

    Mappa Alilaguna

     

    COME MUOVERSI PER VENEZIA

    Le 124 isole che compongono Venezia sono tutte connesse da circa 400 ponti, perciò è sempre possibile decidere di camminare. Ma per spostarsi più velocemente senza stancarsi troppo si può utilizzare la barca:

    • il taxi acqueo è sempre l’opzione più comoda ma le tariffe si differenziano enormemente rispetto ad un taxi tradizionale, interessante invece utilizzare un taxi acqueo come parte di un tour, ad esempio il nostro  Land and See
    • il vaporetto pubblico ACTV è attivo h24 e garantisce ai passeggeri di raggiungere pressochè qualunque zona di Venezia, il biglietto singolo costo attorno agli 8 euro, ma ci sono pure i pass giornalieri (1 giorno 20 euro, fino a 60 euro per 7 giorni)

    COME RAGGIUNGERE MURANO BURANO E TORCELLO?

    Anche per queste isole consiglio di servirsi dei battelli ACTV, ma in questo caso pure investire nel taxi acqueo può essere una scelta vincente data la maggior lentezza e poca frequenza dei battelli pubblici (da Venezia a Burano sono circa 45 minuti con frequenza ogni 30 minuti), spesso in estate i battelli pubblici sono pieni di turisti.

    Se decidete di venire con noi alle isole vi aiuteremo a trovare la soluzione migliore per voi, magari anche con escursioni brevi

    Watertaxi

    Escursione in taxi acqueo

    LIDO DI VENEZIA E LA TERRAFERMA, ESCURSIONI GIORNALIERE

    • Spesso il Lido di Venezia viene tralasciato dai circuiti turistici tradizionali, in realtà, se si ha tempo, può essere una piacevole sorpresa, non solo per le qualità balneari ma anche per nel molte ville Art Nouveau villas e la presenza di alcuni hotel storici risalenti alla Belle Epoque. L’ACTV garantisce la connessione con Venezia, anche con servizio di trasporto auto e bici
    • Attorno a Venezia è possibile fare parecchie escursioni giornaliere per creare un dialogo tra città d’acqua e di terraferma utilizzando il trasporto ferroviario per Verona, Padova e Treviso, oppure il trasporto privato per le Ville Palladiane e le colline del Prosecco.

     

    ferry boat

    Ferry boat

    Davide Calenda

    Foto by Andrea Donà

Consigli per girare per Venezia le Isole e la Terraferma

COME MUOVERSI PER VENEZIA E LA SUA LAGUNA?

COME MUOVERSI PER VENEZIA E LA SUA LAGUNA?

Arrivando a Venezia per la prima volta risulta sempre difficile capire come spostarsi in facilità, soprattutto se si è sommersi dai bagagli di viaggio. E’ pure difficile districarsi prima dell’arrivo in città essendoci una marea di informazioni spesso contradditorie e confuse.

 

COME PIANIFICARE L’ARRIVO A VENEZIA

Ci sono due modi per raggiungere la destinazione desiderata:

  • prenotare un transfer in taxi acqueo, questa è la scelta più semplice e comoda, visto che ci si può far prendere e lasciare dove si desidera, per cui il tragitto pedonale risulta del tutto ridotto. E’ un servizio che Venice Local Guide può aiutare a prenotare
  • utilizzare mezzi propri senza alcuna assistenza, sicuramente la scelta più a buon mercato ma sicuramente più impegnativa

 

Taxi-boat

Taxi Acqueo

COSA BISOGNA SAPERE QUANDO SI PRENOTA UN TRANSFER?

Essendo un taxi acqueo il percorso segue i canali della città perciò alcune volte il punto di approdo non corrisponde all’entrata dell’hotel / appartamento, solitamente la barca raggiunge il punto più vicino possibile, ciò è importante in presenza di viaggiatori con ridotta mobilità, visto che potrebbero esserci dei ponti da attraversare a piedi.

Esaminando GoogleMaps per sapere l’ubicazione del punto di arrivo rispetto al canale più vicino può essere una buona idea. Inoltre i picchi di alta e/o bassa marea potrebbero a volte impedire la navigazione per determinati canali a certi orari della giornata.

Per questi motivi può essere utile aggiungere al servizio taxi anche un assistente turistico per aiutare preliminarmente e sul campo, a raggiungere l’imbarco e il punto di arrivo, fornendo tutte quelle informazioni turistiche di base necessarie all’arrivo in città. E’ un servizio che fornisce Venice Local Guide

 

COSA FARE PER PIANIFICARE L’ARRIVO A VENEZIA IN AUTONOMIA?

Ecco alcune opzioni da scegliere:

  • servirsi di un taxi acqueo senza prenotazione nel più vicino stazio pubblico, localizzato accanto ai terminal di arrivo (Stazione Ferroviaria, Piazzale Roma, Aeroporto)
  • utilizzare il servizio pubblico:
    1. Autobus e vaporetti acquei ACTV connettono Aeroporto Marco Polo, stazione Ferroviaria e Piazzale Roma
    2. Linea di Autobus Extraurbana ATVO da Aeroporto Marco Polo e Canova (Treviso)
    3. Linea turistica acquea Alilaguna da Aeroporto Marco Polo e Porto
ACTV Bus map

ACTV Mappa Bus

ACTV Vaporetto map

ACTV Mappa Vaporetto

Alilaguna map

Mappa Alilaguna

 

COME MUOVERSI PER VENEZIA

Le 124 isole che compongono Venezia sono tutte connesse da circa 400 ponti, perciò è sempre possibile decidere di camminare. Ma per spostarsi più velocemente senza stancarsi troppo si può utilizzare la barca:

  • il taxi acqueo è sempre l’opzione più comoda ma le tariffe si differenziano enormemente rispetto ad un taxi tradizionale, interessante invece utilizzare un taxi acqueo come parte di un tour, ad esempio il nostro  Land and See
  • il vaporetto pubblico ACTV è attivo h24 e garantisce ai passeggeri di raggiungere pressochè qualunque zona di Venezia, il biglietto singolo costo attorno agli 8 euro, ma ci sono pure i pass giornalieri (1 giorno 20 euro, fino a 60 euro per 7 giorni)

COME RAGGIUNGERE MURANO BURANO E TORCELLO?

Anche per queste isole consiglio di servirsi dei battelli ACTV, ma in questo caso pure investire nel taxi acqueo può essere una scelta vincente data la maggior lentezza e poca frequenza dei battelli pubblici (da Venezia a Burano sono circa 45 minuti con frequenza ogni 30 minuti), spesso in estate i battelli pubblici sono pieni di turisti.

Se decidete di venire con noi alle isole vi aiuteremo a trovare la soluzione migliore per voi, magari anche con escursioni brevi

Watertaxi

Escursione in taxi acqueo

LIDO DI VENEZIA E LA TERRAFERMA, ESCURSIONI GIORNALIERE

  • Spesso il Lido di Venezia viene tralasciato dai circuiti turistici tradizionali, in realtà, se si ha tempo, può essere una piacevole sorpresa, non solo per le qualità balneari ma anche per nel molte ville Art Nouveau villas e la presenza di alcuni hotel storici risalenti alla Belle Epoque. L’ACTV garantisce la connessione con Venezia, anche con servizio di trasporto auto e bici
  • Attorno a Venezia è possibile fare parecchie escursioni giornaliere per creare un dialogo tra città d’acqua e di terraferma utilizzando il trasporto ferroviario per Verona, Padova e Treviso, oppure il trasporto privato per le Ville Palladiane e le colline del Prosecco.

 

ferry boat

Ferry boat

Davide Calenda

Foto by Andrea Donà


Who are we?